Candidati

Primo giorno di lavoro

primo giorno di lavoro

E finalmente... ho trovato lavoro.

Il primo giorno

Il primo giorno di lavoro è un po’ come il primo giorno di scuola... te lo ricordi? Batticuore, eccitazione, e anche un po’ di paura di non sapere cosa ti aspetta “al di là del portone”.
Ma nel tuo primo giorno di lavoro l’ansia va assolutamente gestita, tanto più che spesso la prima impressione che lasci ti seguirà per tutta la permanenza in azienda.

E allora ti diamo qualche dritta, piccoli consigli, ma per nulla scontati!
- è assolutamente vietato arrivare in ritardo! Anzi, meglio presentarsi con qualche minuto di anticipo
- scegli il vestito giusto: durante i colloquio avrai avuto modo di percepire il clima aziendale, quindi almeno il primo giorno cerca di essere sulla stessa lunghezza d’onda
- ascolta ciò che ti viene detto, dando in ogni momento l’impressione di essere sempre attento e presente. 
- non avere paura di chiedere, ma non essere troppo assillante... i tuoi nuovi colleghi devono comunque andare avanti con il loro lavoro!
- memorizza come meglio puoi tutti i nomi e i ruoli delle persone che ti presentano, potrai rivolgerti a loro per nome, segno di educazione e di attenzione
- cogli sempre l’occasione di prendere un caffè con i colleghi o andare a pranzo insieme... è il modo migliore e più veloce per rompere il ghiaccio!
E in ultimo... una buona dose di autoironia ti aiuterà a destreggiarti se ti dovesse sfuggire qualche gaffe!

Vita in azienda

Facciamo un rapido calcolo: le ore in un anno sono 8760, 2900 circa le trascorri dormendo, delle restanti 5860 tra le 2200 e le 3000 le trascorri lavorando.
Quindi, il tempo vissuto in azienda è circa il 44% del tuo tempo generale, nonché il 25% di una vita intera.. e deve essere vissuto alla grande! 
Prendi nota di queste 4 regole, potrebbero fare la differenza:

  • ORDINE: non solo fisico, ma anche mentale. Quando inizi una cosa portala a termine, definendo con chiarezza l’obiettivo e programmando nel tempo le attività per raggiungerlo
  • COLLABORAZIONE: rapportati in modo costruttivo con i colleghi e con i tuoi responsabili, che sono determinanti nel raggiungimento degli obiettivi, anche i tuoi!
  • CORAGGIO: porta avanti le tue idee e le tue convinzioni, restando sempre aperto al confronto e all’autocritica ma senza mai sottovalutare la tua importanza!
  • MOTIVAZIONE: affronta ogni giornata con un approccio positivo, avendo ben chiari i tuoi obiettivi e creandoti opportunità di crescita sempre nuove, con ambizione ed entusiasmo.